• strict warning: Non-static method view::load() should not be called statically in /home/archeoti/public_html/modules/views/views.module on line 906.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_validate() should be compatible with views_handler::options_validate($form, &$form_state) in /home/archeoti/public_html/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter::options_submit() should be compatible with views_handler::options_submit($form, &$form_state) in /home/archeoti/public_html/modules/views/handlers/views_handler_filter.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_handler_filter_boolean_operator::value_validate() should be compatible with views_handler_filter::value_validate($form, &$form_state) in /home/archeoti/public_html/modules/views/handlers/views_handler_filter_boolean_operator.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_style_default::options() should be compatible with views_object::options() in /home/archeoti/public_html/modules/views/plugins/views_plugin_style_default.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_validate() should be compatible with views_plugin::options_validate(&$form, &$form_state) in /home/archeoti/public_html/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.
  • strict warning: Declaration of views_plugin_row::options_submit() should be compatible with views_plugin::options_submit(&$form, &$form_state) in /home/archeoti/public_html/modules/views/plugins/views_plugin_row.inc on line 0.

Turismo scolastico

Dettaglio dei servizi offerti:

  • "Siena a due voci"
    Arte e Archeologia al Santa Maria della Scala
    Scopo della visita è illustrare la complessità dell’ospedale medievale e delle tracce insediative ad esso precedente. L’archeologo descrive le scoperte archeologiche, la nascita e lo sviluppo del monumento; la guida turistica illustra gli imponenti cicli di affreschi in esso conservati.

    Arte e Archeologia alla Cripta del Duomo
    Viene ripercorsa la storia della cattedrale e le vicende che precedono la sua costruzione. L’archeologo descrive la scoperta del “vecchio duomo”, nascosto dalla chiesa trecentesca, e le tracce della città antica; la guida turistica illustra il ciclo di affreschi venuto alla luce durante gli scavi.

    Alla scoperta di Siena Antica
    Proposta didattica articolata in tre moduli pensati per comunicare la realtà storica di Siena:
    - Modulo 1. La parola all’archeologo: archeologia in città (2 ore). Passeggiando nelle vie del centro storico, l’archeologo mostra le origini dell’antica Siena.
    - Modulo 2. La parola allo storico dell’arte: la visita della Pinacoteca (2 ore). La visita alla Pinacoteca consente di rintracciare nei dipinti senesi le origini della città.
    - Modulo 3. La parola all’archeologo: parlano i reperti (1 ora). In classe, vengono approfonditi i temi già trattati attraverso la visione e lo studio di una serie di reperti medievali.
     

  • "Due passi nel territorio"
    Il dialogo tra archeologo e guida turistica continua alla scoperta del ricco territorio senese. Le visite hanno durata giornaliera.

    Due passi in Valdelsa
    La parola all’archeologo: la Fortezza di Poggio Imperiale a Poggibonsi. La mattina viene dedicata alla scoperta della antica Poggibonsi guidati dagli archeologi che hanno condotti gli scavi. Sarà illustrata la storia del villaggio di capanne altomedievale e del castello di Poggio Bonizio attraverso i reperti e le ricostruzioni contenute nelle sale del Centro Espositivo e la visita allo scavo archeologico.
    La parola alla guida turistica: Monteriggioni, Colle di Val’Elsa, San Gimignano e Certaldo. Nel pomeriggio la visita prosegue nei luoghi più significativi della Val d’Elsa, con possibilità di concordare l’itinerario con la guida. Sarà quindi possibile camminare nelle strade di San Gimignano, importante castello lungo la via Francigena che conserva intatte architetture medievali oppure raggiungere Certaldo, importante centro medievale, patria della famiglia di Giovanni Boccaccio.

    Altre mete, Colle Val d’Elsa, fiorente centro manifatturiero fin dal Medioevo, noto in passato per la produzione della carta
    e successivamente per quella del cristallo e Monteriggioni, primo esempio in territorio senese di fondazione ex novo, che conserva intatto il circuito murario con le sue torri.