A cena con i Longobardi

Venerdì, 26 Settembre, 2014 - 20:00
Cibi e bevande tra VII e VIII secolo al Parco Archeologico di Poggibonsi
A cena con i Longobardi (Poggibonsi, 26 settembre 2014)

Venerdì 26 settembre 2014 alle 20 siete tutti invitati al Parco Archeologico di Poggibonsi per il secondo appuntamento delle nostre cene narrate in cui potrete gustare piatti e bevande di età longobarda, tra VII e VIII secolo d.C.

 

Programma e Informazioni

Costo: 30 € (GRATUITO PER BAMBINI FINO A 12 ANNI)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (il numero minimo perché la cena abbia luogo è di 80 commensali)

INFO E PRENOTAZIONI
338-7390950
info@parco-poggibonsi.it
 

MENÙ
Aperitivo/antipasto: Panigacci con prosciutto e gorgonzola, Farinata con cavolo nero
Primo piatto: Farro al pepe
Secondo piatto: Porcello agli aromi
Contorno: Polpette d'orzo
Dolce: Tortino di castagne e alloro

Pane nero

Bevande: Birra, Chianti dei Colli Senesi.
Il dolce sarà accompagnato da vino speziato medievale (ippocrasso).
 

La cena si svolgerà nella Piazza d'Armi del Cassero della Fortezza di Poggio Imperiale a Poggibonsi che per l'occasione verrà occupata da tavoli imbanditi ai quali verranno servite portate tipiche di età longobarda (VII - VIII secolo d.C.).

Ricordiamo che le cene narrate sono un format collegato ai periodi storici individuati dagli archeologi sulla collina di Poggio Imperiale.

Gli archeologi del parco, vestiti con abiti dell'epoca, presenteranno i piatti e ne illustreranno la storia e i segreti.
All'inizio, con l'ausilio di un videoproiettore, verrà agilmente introdotto il periodo storico “messo in tavola” e come si mangiava. Poi, mentre i commensali degusteranno le varie portate, il “narratore” illustrerà attraverso immagini videoproiettate i singoli cibi che verranno via via consumati. A conclusione della cena si effettuerà un breve rimando ed un'anticipazione del tema affrontato nel successivo appuntamento.

ore 19 – Visita guidata all'Archeodromo
ore 20 – Cena “narrata”
ore 23 – Visita al museo

Durante lo svolgimento della cena i bambini sotto i 12 anni che accompagneranno i genitori saranno intrattenuti GRATUITAMENTE da alcuni degli archeologi raccontando loro la storia degli scavi di Poggibonsi e visitando il centro di documentazione degli scavi. Inoltre potranno mangiare una squisitezza tipica della cucina antica cotta per loro in diretta: i panigacci.
Il panigaccio è un tipo di pane rotondo, non lievitato, cotto in uno speciale piatto di terracotta e mica, chiamato Testo, arroventato a fuoco vivo in un falò o in un forno a legna. Una pastella di farina, acqua e sale si frappone tra un testo e l'altro, sino a formare una pila. La consistenza finale è morbida o croccante a seconda del tempo di cottura.
Si possono gustare con gli affettati, formaggi molli come lo stracchino e il gorgonzola, o con vari sughi, da quello di funghi al pesto.